Prestiti Personali Senza Busta Paga: un esempio di finanziamento atipico

Finalmente anche casalinghe, studenti, disoccupati e redditieri hanno la possibilità di ottenere un finanziamento. Sono definiti Prestiti Personali Senza Busta Paga poiché possono essere richiesti senza dover presentare una fonte di reddito.

Prestiti Personali Senza Busta Paga online: come richiederlo?

Ci sono due soluzioni differenti:

  1. Calcolare un preventivo online tramite l’utilizzo dei siti web delle banche. Il servizio è gratuito e senza vincoli all’acquisto. Ci sono diverse società finanziarie che offrono questa possibilità: Findomestic, Compass, Agos, Prestito BancoPosta.
  1. Utilizzare un comparatore web, ossia un sito internet che permetta di compilare una sola volta un modulo con i dati personali. Si avranno poi una serie di simulazioni di finanziamento.

Prestiti Personali Senza Busta Paga: prestito con garante e prestito cambializzato.

Casalinga, studente o disoccupato potranno chiedere due tipologie di prestito: il prestito con garante o il prestito cambializzato.

Il prestito con garante, presuppone che il richiedente faccia domanda di finanziamento, tramite un garante, ossia una persona che garantirà per lui e che, in caso di mancato pagamento, risponderà in prima persona.

Il prestito cambializzato, o prestito con cambiali, è un finanziamento che utilizza la cambiale, un titolo di credito esecutivo. Tale pratica comporta vantaggi, ma anche qualche rischio.

Si può richiedere il denaro senza avere una fonte di reddito dimostrabile, possono accedervi cattivi pagatori e protestati. Tuttavia devono essere titolari di un’abitazione, che chiaramente verrà pignorata e venduta all’asta nel caso di mancato pagamento.

Altre informazioni sui Prestiti Personali Senza Busta Paga sono disponibili su prestitipersonali.com

Commenti chiusi